Contenuto Principale
×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /home/dhkarphq/public_html/media/k2/galleries/stories/miniera
×

Notice

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: media/k2/galleries/stories/miniera
%AM, %30 %041 %2013

La Miniera dei Sapori Mocheni a Sant’Orsola Terme

Postato da  

Salendo da Pergine per la comoda strada che alla sinistra del Fersina si addentra nella Valle dei Mocheni, si raggiunge rapidamente S.Orsola Terme. Qui giunti, proprio nella piazza principale, si affaccia “La bottega dei sapori mocheni”, quintessenza della tradizione gastronomica della valle.

All’ingresso si è accolti da un folto numero di gnomi, che si aggirano tra enormi funghi in legno, che testimoniano, anche al più distratto visitatore, di trovarsi in luogo particolare, dove il tempo non corre, dove l’aria è pura e stimola l’appetito a tutte le ore del giorno.

Appena entrati appare chiaro che le proprie brame potranno trovare soddisfazione: tutto dalle pareti al soffitto inneggia alle specialità gastronomiche. Salami, speck, formaggi e torte occupano scaffali e ripiani, mentre una fitta coltre di lucaniche pendenti oscura la vista del soffitto.

Dietro al banco una graziosa fanciulla in costume locale, ci sorride e ci porge il benvenuto con un assaggio di salumi e formaggi. Ebbene, quella manciata di minuti spesa a salire a Sant’Orsola ci ripaga con gli interessi.

Sono ben 32 i tipi di lucanica pronti per soddisfare i gusti dei palati più esigenti, ma non mancano i tradizionali salami, le soppresse, lo speck ed i prosciutti e quant’altro, sapientemente prodotti da Agnese.

Ma questo è solo un ambito di questa miniera: addentrandovisi si giunge in una graziosa saletta con qualche tavolo, adornata da foglie d’albero in legno, che recano impresse frasi di pensieri, che possono scaturire nella mente solo stimolati dal luogo, dalla sua prossimità alla natura  e dall’armonia con se stessi che esso infonde.

Qui si possono degustare le specialità della cucina mochena: i rufioi, i pinzotti, la treccia mochena…  Cucinate da Agnese sono servite da Stefania, che le porge con gentilezza e grande simpatia.

Non mancano vini e grappe in grande numero e varietà, ad accompagnare adeguatamente le pietanze e infondere quel clima di allegra sintonia, che caratterizza un buon pranzo o una bella cena in compagnia.

 

La Miniera dei Sapori Mocheni

Loc. Pintarei, 31

Sant’Orsola Terme

Tel. 0461 551123 – 349 5978560 – 340 3383566

Chiuso il lunedì

{gallery}stories/miniera:200::0:0{/gallery}

Lascia un commento

La redazione si riserva la facoltà d i pubblicare o meno i commenti inviati

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • La responsabilità civile degli aiuti pubblici.
    Scritto da
    Ora che abbiamo il governo gradito all’alta banca internazionale e che lo sviluppo dell’economia nazionale non è più temuto come esempio per altri stati della UE, avremo una contrazione dello spread e più tempo per pagare i nostri presunti debiti. Ma questo non interessa alle migliaia di persone, anche del nostro Trentino, che dalle banche non ricevono più un soldo di finanziamento per i loro progetti di lavoro e per quelle a cui sono stati annullati, di punto in bianco gli affidamenti, procurando danni ai progetti avviati con passione e fatica. Ciò che ancora invece perdura, è il finanziamento pubblico…
    Leggi tutto...

Redattore

Utenti online

Abbiamo 236 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto