Contenuto Principale

Da qualche anno in Trentino sta prendendo sempre più piede l'attività ludico sportiva chiamata softair, lo dimostra la nascita di nuove associazioni.
Premetto che nel resto d'Italia questo "sport" è diffuso e regolamentato da comitati regionali mentre in Trentino attualmente non esiste niente di tutto questo.
E’ un’attività all’aria aperta, che permette di essere a contatto con la natura, può essere paragonata ad un gioco di ruolo che simula, tramite attrezzature apposite (armi ad aria compressa chiamate Asg, giubbetti tattici, sistemi di comunicazione radio, etc.) azioni tattiche e strategiche di combattimento in ambienti urbani e/o boschivi tra fazioni opposte che devono conquistare obiettivi prefissati.

 

Pubblicato inCultura e Società
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • Il crollo di una costruzione immaginaria
    Scritto da
    I governanti non guardano mai in faccia i risultati delle loro azioni se non quando, perduta una guerra, sono costretti dai vincitori a pagare i danni della sconfitta. Di fronte all’enorme catastrofe causata dall’unificazione europea e dalla moneta unica, non essendoci vincitori che li costringano a riconoscere quanto fosse sbagliato il loro progetto, continuano a fingere che l’“Europa” esista, piagnucolano (come ha fatto ultimamente anche il ministro Padoan) davanti ai proprietari della Banca centrale europea, ossia davanti a coloro cui hanno regalato la nostra sovranità e indipendenza, affinché abbiano pietà di noi e non ci mandino qualche lettera di reprimenda…
    Leggi tutto...

Utenti online

Abbiamo 100 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto