Contenuto Principale
Domenica, 02 Marzo 2014

Il Pianeta degli Dei

Postato da  

Titolo: Il Pianeta degli Dei

Autore: Zecharia Sitchin

Editore: Piemme

“E’ un libro, soprattutto nella prima parte, dove un’immensa raccolta di dati ed interpretazioni tratte dalla Bibbia e dai testi sumeri, fa da supporto alla teoria dell’esistenza di un dodicesimo pianeta e di una civiltà “superiore” che ha creato l’uomo sulla Terra. Effettivamente, durante la lettura, ci si rende conto di come tale teoria abbia un suo fondamento logico ed indiscutibile. Soprattutto per quanto riguarda le distanze temporali tra l’uomo primitivo e gli antichi Egizi: com’è spiegabile che ci siano voluti milioni di anni ad arrivare al primo ominide e che invece, dopo qualche migliaio, l’uomo sia riuscito a costruire, con mezzi tuttora ignoti, le Piramidi, visto che sarebbe difficile anche ai giorni nostri, erigere costruzioni di tale imponenza?

Terminata la lettura del libro si rimane inevitabilmente attratti da questa teoria e si è spinti a ricercare altre fonti di possibile approfondimento. E’ sorprendente scoprire come Sitchin non sia l’unico “visionario” (vedasi ad esempio i testi di Hancock e di Bauval) e che l’esistenza di Nibiru non sia proprio così impossibile.” Cinzia Albertini

Sintesi:

Se gli antichi Egizi ereditarono il loro sapere dai Sumeri, questi ultimi da chi avevano appreso quelle scienze? La tesi del professor Sitchin è che ciò che chiamiamo mitologia non è creazione fantastica, ma confusa memoria di fatti realmente avvenuti. Come confermano recentissime scoperte, c'e un altro pianeta nel sistema solare, un pianeta con un'orbita ellittica che transita tra Marte e Giove ogni 3.600 anni, il pianeta Nibiru. I suoi abitanti - i Sumeri li chiamavano Anunnaki, la Bibbia Nefihim - iniziarono a visitare la Terra mezzo milione di anni or sono e le loro gesta possono essere lette nell'Antico Testamento come nel libro di Gilgamesh.

Alla luce di questa ipotesi, suffragata da anni di studi e ricerche, tradizioni, leggende e ritrovamenti, da sempre circondati da un alone di mistero, divengono improvvisamente comprensibili. La storia del mondo trova una nuova, affascinante chiave di lettura.

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

La redazione si riserva la facoltà d i pubblicare o meno i commenti inviati

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • I Putti del Maestro Angelo Orlandi
    Scritto da
    Ogni mostra del Maestro mostra un tema unico. Questa è dedicata ai Putti: tema che scopre un po’ la sensibilità di Angelo che dopo aver sperimentato da giovane i vari temi e stili dal classico di cui ha le basi al fantastico al surreale al simbolico al grottesco, grafico ecc. ha fatto la sua scelta che vede alla base la figura umana.
    Leggi tutto...

Utenti online

Abbiamo 160 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto