Contenuto Principale
Putin al centro della politica internazionale

Durante l’inizio settimana, Putin è stato al centro della politica internazionale con un giro d’incontri che dimostrano l’acquisita centralità del Cremlino sui più scottanti dossier internazionali, con buona pace di quanti sostengono la ghettizzazione di Mosca; un peso politico che Putin intende sfruttare – come dargli torto – ad esclusivo beneficio del suo Paese.

Pubblicato inNazionale / Estera

I tg vi hanno detto che Putin  ha sospeso l’accordo, stipulato con gli Usa nel 2000,   per la distruzione bilaterale del plutonio d’uso militare (bruciandolo nei reattori).  Così, gli ascoltatori hanno un motivo di più per aver paura del “neo-imperialismo di Putin”, come dice il nostro ministro Gentiloni:  cosa vuol fare  il russo, del plutonio? Gentiloni  è il portavoce dell’ambasciata Usa,  commenta l’Antidiplomatico.

Pubblicato inNazionale / Estera
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • E’ ad est che sorge il sole.
    Scritto da
    Il blocco totale delle importazioni in Russia dei prodotti alimentari provenienti dalla UE, dagli USA e dai Paesi che hanno approvato le sanzioni contro di essa per la contesa sull’Ucraina, si aggiunge ai provvedimenti già intrapresi da Mosca sulle forniture di gas, essenziali per alcuni stati della UE. Mentre Putin stringe nuove e più concrete relazioni economiche con India e Cina, l’UE si ostina a ragionare con le logiche di USA e GB, nell’intento di placcarne lo sviluppo.
    Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto