Contenuto Principale
In Usa e’ avvenuto il passaggio del Rubicone. Ora, le Idi di marzo, o ci vediamo a Filippi.

In certi momenti storici, i manifesti elettorali dicono più di tante analisi. Guardate questo.

“Lavoro, pace, sicurezza – Vota Trump”.

In Italia Dal 1 luglio 2017 parte il Grande Fratello della riscossione

Il decreto fiscale cancella gli interessi sulle cartelle ma potenzia “ai fini della riscossione” la capacità informativa dell’esattore che potrà accedere all'anagrafe dei tributi e alle banche dati di Tesoro ed Entrate, compresi i rapporti finanziari trasmessi da banche, poste, intermediari. Dal provvedimento si attende un aumento del gettito per pignoramenti pari a 483 milioni di euro

Il gruppo navale della portaerei Almirante Kuznetsov ha salvato la Siria dall’attacco missilistico USA

La decisione di Mosca di inviare la flotta di navi da guerra, con a capo la portaerei Almirante Kuznetsov, nell’est del Mediterraneo, potrebbe aver salvato l’Esercito siriano da un bombardamento già programmato da parte degli USA, lo afferma Vladímir Evséev, un esperto militare, in una conferenza stampa rilasciata all’agenzia Rossiya Segodnya.

Sabato, 29 Ottobre 2016

Venti di guerra e sovranità perduta

Postato da
Venti di guerra e sovranità perduta

di  Adriano Tilgher

L’Italia vive un momento drammatico della sua storia: la nostra è una nazione in via di estinzione.

Nessun riferimento certo, nessuna prospettiva seria, nessun progetto vero per il rilancio di una nazione inebetita e disorientata e sulla nostra testa si giocano potenti e drammatiche partite criminali.

Putin al Forum Valdai, 3 ore di risposte in 15 citazioni

E' durato più di tre ore a Sochi l'intervento del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin al Forum Valdai. Eccone una sintesi.

L'esitazione della Russia in Siria è stata un errore strategico?

DI PAUL CRAIG ROBERTS

counterpunch.org

Un mese fa ho scritto un articolo “Chi esita è perso – e la Russia ha esitato”. Le conseguenze sono visibili ora:

  • Un report dell’ONU orchestrato da Washington ha accusato Russia e Siria di crimini di guerra ad Aleppo. Secondo il report “attacchi aerei indiscriminati da parte delle forze governative e dei loro alleati [la Russia] sulla parte orientale della città sono responsabili della maggior parte delle vittime civili. Ciò costituisce un crimine di guerra. In caso venga perpetrato volontariamente, come parte di uno schema diffuso o sistematico di attacco ai civili, si tratta di un crimine contro l’umanità”.
Gorino e Goro primi segnali dell’implosione?

di Eugenio Orso

Sarebbe bello se il sistema collassasse sotto i colpi della “contro-accoglienza” di una popolazione vessata e abbandonata a se stessa, che scopre il gusto della ribellione nei gesti estremi, che si sveglia da un torpore malefico, democratico e liberale, politicamente corretto e idiota, nel quale è caduta da troppi anni.

Gli abitanti di Gorino e Goro, nel Ferrarese, hanno eretto barricate per evitare che dodici profughe entrassero a Gorino, sul Delta del Po.

Pensione da fame? Morani (Pd) agli anziani: ipotecate la casa

Hai 89 anni, prendi la miseria di 650 euro di pensione, non riesci ad arrivare a fine mese e sei costretta a scegliere tra curarti e pagare le tasse?

Nascondere i risparmi a casa diventa reato?

– di Ruggiero Capone –

L’ultimo suggerimento dell’Unione europea per colpire il risparmio degli italiani ci giunge per bocca di Stefano Simontacchi (direttore del Transfer Pricing Research Center dell’Università di Leiden, Olanda, e consigliere di Rcs MediaGroup): per l’ennesima volta i poteri bancari che controllano la Commissione europea utilizzano il ventriloquo comodo al Gruppo Bilderberg. Infatti, secondo Simontacchi sul Corriere della Sera, “una volta entrati nel sistema bancario, i soldi dovrebbero essere monitorati per impedire che vengano impiegati per usi incompatibili con l’attività del titolare”. Per Simontacchi, “si sta presentando un’occasione imperdibile per reperire i fondi che mancano per gli interventi a favore della crescita”.

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • La dittatura silente
    Scritto da
    Da qualche settimana la TV austriaca sta assiduamente trasmettendo uno spot pubblicitario, che mostra un’anziana signora in difficoltà a riconoscere il valore delle tante, spesso inutili monetine, in cui è frazionato l’euro. La soluzione alle sue pene è brillantemente offerta dall’uso del bancomat. Esibendolo all’atto degli acquisti, ogni problema è risolto ed alla signora ritorna il sorriso. Eccezionale!
    Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto