Contenuto Principale

Dopo l’articolo apparso su PergineVox il 21 febbraio (Il Principe se n’è andato. Si comincia a speculare sui bambini), sull’Adige del 26.02, nella pagina della cronaca locale, è stata pubblicata la replica dei responsabili del servizio mensa in oggetto, alla quale ho voluto rispondere ai fini di un’ulteriore chiarezza sull’argomento.

Ecco qui di seguito il testo della nota inviata all’Adige:

Egregio Direttore,

ho letto su l’Adige di ieri come, quanto ho avuto modo di segnalare attraverso PergineVox, trovi sostanziale conferma da quanto dichiarato dalla Vicepresidente della Comunità di Valle  e Assessore delegato Michela Parisi, la quale a seguito di altre segnalazioni pervenutele aveva deciso di effettuare vari controlli nelle mense scolastiche di Pergine.

Pubblicato inLocale
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • Pokèmon Go!: la terribile verità.
    Scritto da
    La Nintendo è una delle più grandi compagnie giapponesi presenti sul mercato. Fondata nel 1889 è passata negli anni dai giochi di carte a quelli elettronici. Nel mondo dei videogames è entrata nel 1975. Ad oggi ha sviluppato oltre 500 games diversi. Quello che ci interessa è Pokèmon, il gioco nato negli anni Novanta e che ha sbancato i botteghini a tal punto da aver fondato nel 1998 una società che si occupa di tutti i prodotti del gioco: The Pokèmon Company (affiliata alla Nintendo ovviamente). L’applicazione Pokèmon Go! è in pratica una specie di videogioco di tipo free-to-play basato…
    Leggi tutto...

Redattore

Utenti online

Abbiamo 371 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto